facciamo
Facciamo31
facciamo31

 

  

dr. Stefano Lavizzari

Responsabile Risorse Umane e Organizzazione
di Westwing Home & Living

Dr. Stefano Lavizzari

Il Dr. Stefano Lavizzari è un importante manager con esperienza professionale inversamente proporzionale alla sua giovane età.

Laureato in Psicologia del Lavoro, e specializzato in Gestione delle risorse umane all’Università Bicocca, entra sin da subito nel Recruiting Team di The Boston Consulting Group, importante multinazionale statunitense di consultant management. Qui, Stefano Lavizzari segue gli uffici di Milano, Roma, Istanbul, Atene e per qualche mese Varsavia.

Dopo aver gestito recruiting, social media, comunicazione interna ed attività di employer branding, coglie l’opportunità di cambiare ruolo e settore approdando in Dalani, diventando Responsabile Risorse Umane e Organizzazione per la sede italiana, e mantenendo questo ruolo anche nel dopo l'acquisizione da parte di Westwing.
Un solo focus nella sua attività: far crescere un team flessibile e dinamico, adatto ad un settore in continua evoluzione come quello online.

Con questo principio il Dr. Lavizzari si occupa di un nutrito team di manager che hanno una costante occasione di crescita grazie alla sua guida attenta.

Facciamo31 è network e competenza. L'ho piacevolmente riscontrato conoscendo il suo team. È utile sia agli speaker, che allargano le loro competenze, sia agli imprenditori in platea, che hanno l'opportunità di aprirsi al mondo e vedere ciò che c'è di interessante oltre le mura della loro azienda.
Assolutamente interessante e di valore. 

Stefano Lavizzari

Dalani Home & Living

Dalani è il primo Shopping Club in Italia dedicato alla casa e all’arredamento.
Parte di una realtà internazionale che nasce in Germania da un’iniziativa di Delia Fischer, per anni redattrice della famosissima rivista ELLE e ELLE Decor. Dalani.it collabora con molteplici realtà internazionali che operano con passione per dare forma ai desideri dei propri clienti, offrendo loro prodotti esclusivi, di marche internazionali, promuovendo così anche il prodotto Made in Italy all’estero. Questo player risulta quindi un vero esempio di business innovativo.